Scuola Italiana Sommelier Scuola Italiana Sommelier Scuola Italiana Sommelier
Notizie
Tutte le ultime notizie dalla Scuola Italiana Sommelier

Nobile di Montepulciano: Toscana in etichetta, vendemmia 2019 a 5 stelle

winenews.it

21/02/2020
Fotografia
Perla della Toscana del Rinascimento, Montepulciano, con il suo vino Nobile, è uno dei diamanti del vino del Granducato. Vino antico, già cantato dal Redi, medico - il più alto in grado nel Granducato di Toscana - con la famiglia Medici e letterato, che nel 1685 lo definiva “d’ogni vino è il Re” nell’opera “Bacco in Toscana”.

Vino che nasce in un luogo che vede cantine moderne e tecnologiche convivere a fianco di antiche grotte etrusche, di cantine medievali e rinascimentali.

Prima Docg d’Italia, 40 anni fa esatti, con il Consorzio che custodisce la prima fascetta Docg del vino italiano, la serie AA n° 000001, la denominazione - che oggi in Anteprima ha celebrato una vendemmia 2019 a 5 stelle - è la prima che, per Vino Nobile, Rosso e Vinsanto di Montepulciano, ha deciso di inserire in etichetta, obbligatoriamente, il nome Toscana, già di per sé uno dei brand più conosciuti ed affermati nel mondo, del vino e non solo.

Idea nata per distinguersi, una volta per tutte, dal Montepulciano d’Abruzzo, ma diventata poi scelta strategica per i mercati, dove, secondo Consorzio e produttori, la forza della Toscana come marchio sarà grande valore aggiunto, per un Vino Nobile che, per il 78% finisce nel mondo, Germania e Usa su tutti. Una strada, quella aperta dal Nobile, che potrebbe essere seguita, presto, da tanti altri territori del vino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina