Scuola Italiana Sommelier
Corsi della Scuola Italiana Sommelier con il Riconoscimento Giuridico della Repubblica Italiana
2° BEER MASTER SOMMELIER ONLINE
con la degustazione di oltre 40 tipologie di birre + 6 bicchieri da degustazione Teku + 2 libri di testo
Orario: 20,30 - 23
Inizia il 09/04/2025 fino al 19/06/2025
Iscrizione SIS: Richiesta
Sede: Corso Online
Lezioni: 10
Gite didattiche: 1
Materiale didattico: Fornito
I NON SOCI debbono aggiungere 10 € per la quota associativa annuale con scadenza il 31/12/2025
Nazione selezionata per eventuali spedizioni
PER ISCRIVERTI
PER ISCRIVERTI TOTALE entro il 30/03/2025 600,00 €
PER ISCRIVERTI
(opzione facoltativa)
PER ISCRIVERTI
(opzione facoltativa)
ACCONTO entro il 15/03/2025 200,00 €
SALDO entro il 30/03/2025 400,00 €
PER FARE UN REGALO
PER FARE UN REGALO TOTALE entro il 30/03/2025 600,00 €
FotografiaLa SCUOLA ITALIANA SOMMELIER organizza per i propri associati il 2° CORSO ONLINE PER "BEER MASTER SOMMELIER" dal 9 aprile 2025 in 11 incontri (9 lezioni + 1 visita in birrificio facoltativa + 1 test d'esame finale online) dalle ore 20,30 alle ore 23 circa con il Master Sommelier Roberto Muzi.

Interverranno Gian Franco Regnicoli (capo maltatore Mastri Birrai Umbri), Alessandra Agrestini (Consulente birrario e comunicatore, formatore e giudice internazionale), Katya Carbone (primo ricercatore CREA/OFA), Francesco Antonelli (homebrewer, formatore e giudice BJCP), Andrea Turco (fondatore e direttore di Cronache di birra, formatore e consulente, ideatore di IGA Beer Challenge)
 
BEER MASTER SOMMELIER, un titolo che ormai da tempo identifica quelli che si possono considerare i maggiori esperti di birre a livello nazionale e internazionale.

Il Beer Master Sommelier è l’ultimo gradino della scala, è un esperto del settore, punto di riferimento per gli stessi professionisti della Birra e rappresenta dunque un titolo molto ambito e non facile da conseguire.

Beer Master Sommelier: requisiti e competenze
Beer Master Sommelier si diventa esclusivamente con una formazione di livello avanzato e con una certificazione che attesti l’idoneità al ruolo, ovvero è un Corso riservato a chi già possiede il titolo di Sommelier della Birra.

Il percorso formativo per diventare Beer Master Sommelier prevede di acquisire conoscenze e competenze di alto profilo professionale, in particolare è necessario apprendere le tecniche di degustazione, di spillatura, gli ingredienti, i pregi e i difetti, le nuove frontiere brassicole, la carta delle birre e i relativi abbinamenti.

Oltre a questo è indispensabile conoscere il mercato del beverage, apprendere le tecniche di gestione degli acquisti e dei rapporti con i fornitori, del magazzino, nozioni di marketing, oltre a saper comunicare con il cliente ed essere in grado di valorizzare con le proprie competenze il patrimonio italiano e internazionale.

Diventare Beer Master Sommelier significa poter ambire ad una professione di prestigio, non solo riconosciuta a livello internazionale ma anche ben remunerata.

Prerogative di un Beer Master Sommelier
  • Possibilità di approfondire le conoscenze e acquisire competenze specializzate in questo settore in rapida crescita.
  • Fornire agli imprenditori e agli operatori del settore la conoscenza e le competenze necessarie per avere successo in questo settore competitivo.
  • Approfondire la conoscenza della storia, delle tradizioni e delle varietà di birra nelle diverse regioni.
  • Sviluppare e affinare le capacità sensoriali, imparando a riconoscere le caratteristiche degli stili di birra e a valutarne la qualità.
  • Acquisire competenze specializzate e migliorare le prospettive di lavoro nel settore della birra.
  • Con il crescente interesse per la birra artigianale, ci sono numerose opportunità lavorative nel settore, come birraio, sommelier della birra, esperto di marketing o vendite nel settore della birra, o proprietario di un birrificio artigianale.
  • Saper parlare con autorevolezza sulle aree brassicole del mondo e sui loro prodotti.
  • Conoscere le principali varietà di prodotti e le aree del mondo in cui sono coltivate.
  • Rispondere a domande sulle leggi inerenti la birra in campo nazionale e internazionale.
  • Disquisire su come i prodotti dovrebbero essere conservati correttamente per garantirne che rimangono in condizioni ottimali.
  • Discutere, raccomandare e servire le birre mostrando una conoscenza approfondita dei loro ingredienti e metodi di produzione, nonché la capacità di servirli correttamente.
  • Discutere il contenuto del menu e la lista delle birre, consigliando le birre migliori per accompagnare una vasta gamma di pietanze.
  • Gestire le domande e lamentele con abilità, eleganza e diplomazia.
Materiale didattico in dotazione spedito direttamente a casa
  • 36 diverse bottiglie di birra
  • Kit con 6 bicchieri Teku da degustazione
  • Libro "Legno e Birra"
  • Libro "Servire la Birra"
  • Attestato Finale di “Beer Master Sommelier”
  • Iscrizione nell'Albo Nazionale delle Professioni
  • Biglietto da visita
Viaggio studio (visita di un birrificio a Roma)
  • Visita facoltativa (ma vivamente consigliata) di un birrificio a Roma con la presenza del Docente, degustazione, pranzo e lezione sulla spillatura.
  • Il viaggio studio sarà svolto con mezzi propri e con i costi a proprio carico.
oltre 40 tipologie di birre in degustazione
Il Processo Produttivo: come nasce una birra di qualità
Quota di partecipazione € 600
Un Master di approfondimento online sulla produzione, la degustazione e la Comunicazione della Birra.

Un ambizioso progetto della Scuola Italiana Sommelier per la conoscenza totale della Birra anche attraverso 1 viaggio studio presso un birrificio.

L’esame finale rilascia l’Attestato di Beer Master Sommelier oltre ad una prestigiosa spilla da giacca e i biglietti da visita.

Requisiti per la partecipazione (minimo 10 - massimo 30 partecipanti)
Il programma didattico del Beer Master Sommelier esige come livello di partenza le conoscenze acquisite attraverso un Corso per Sommelier, pertanto è necessario aver conseguito il titolo di Sommelier della Birra presso un qualunque ente di riconosciuta qualità.

Obiettivi della formazione
La finalità essenziale del Beer Master Sommelier consiste nel sollecitare la curiosità e le aspettative individuali incrementando le conoscenze ed approfondendo le competenze in ambito brassicolo.

Parte integrante del Corso sarà il viaggio studio presso un birrificio a Roma con lo svolgimento successivo di una singola tesina sugli argomenti trattati e sulle esperienze maturate durante la visita.

Svolgimento del Corso
Alla fine di ogni lezione si procederà con una degustazione critica interattiva di 4 birre  per rilevare le loro differenze organolettiche e olfattive.

1^ Lezione: mercoledì 9/4/2025
Storia della gastronomia
In degustazione:
  • Oud bruin
  • Red flemish
  • Berliner Weisse
  • Fermentazione spontanea non belga
2^ Lezione: mercoledì 16/4/2025
Approfondimenti sull’analisi sensoriale e sui difetti;
Lettura delle percezioni gusto-olfattive con la ruota di Meilgaard
Docente ospite: Alessandra Agrestini, Consulente birrario e comunicatore, formatore e giudice internazionale
In degustazione:
  • IPA con luppolature estreme
  • Amber Ale o California Common o Kentucky Common
  • Doppelbock
Imperial pastry stout o Imperial stout in versione barrique

3^ Lezione: giovedì 23/4/2025
Birra agricola, una nuova frontiera
Parte 1: orzo, cereali, maltazione
Problemi e opportunità
Docente ospite: Gian Franco Regnicoli, capo maltatore Mastri Birrai Umbri
In degustazione
  • Scotch Ale
  • Brown Ale
  • American wheat (birra di frumento o cereali alternativi all’orzo)
  • Dunkelweizen
4^ Lezione: mercoledì 30/4/2025
Birra agricola, una nuova frontiera
Parte 2: il luppolo, coltivazione e trasformazione
Docente ospite: Katya Carbone, primo ricercatore CREA/OFA
In degustazione
  • Session IPA
  • Am. IPA
  • APA
  • D. IPA
5^ Lezione: mercoledì 7/5/2025
Carta delle birre e Carta degli abbinamenti: come impostarle.
Per la lezione successiva ognuno dovrà presentarne una sviluppata in proprio.
In degustazione:
  • IGA (sour o non sour) da mosto bianco
  • IGA (sour o non sour) da mosto rosso
  • Fruit Lambic
  • Lambic invecchiato
6^ Lezione: mercoledì 14/5/2025
Carta delle birre e Carta degli abbinamenti: commento e confronto del lavoro svolto a casa
In degustazione:
  • Tripel trappista
  • Dubbel trappista
  • Strong dark belgian Ale
  • Strong golden/amber belgian ale
7^ Lezione: mercoledì 21/5/2025
La produzione
Ingredienti, dettagli, tecniche speciali
Docente ospite: Francesco Antonelli, homebrewer, formatore e giudice BJCP
In degustazione:
  • Pils tedesca (o Italian Pils)
  • Vienna Lager (o Marzen)
  • Alt (o stili germanici desueti)
  • Schwarz
8^ Lezione: mercoledì 28/5/2025
I concorsi brassicoli
Come impostare un concorso; il giudice a un concorso
Docente ospite: Andrea Turco, fondatore e direttore di Cronache di birra, formatore e consulente, ideatore di IGA Beer Challenge
In degustazione
  • Old Ale
  • Mild (o Irish red ale)
  • Porter/Stout (in versione moderna o reinterpretata)
  • Barley Wine
9^ Lezione: mercoledì 4/6/2025
Birre nella soria: tecniche, cambiamenti, ingredienti, aneddoti:
Fermentati di cereali alternativi.
Birra e sostenibilità
In degustazione
  • Kveiv / Farmhouse ale
  • Stili storici desueti
  • Sour sperimentale (con mosto o frutta)
  • Strong Ale rare (wheatwine, am.barleywine)
10^ Lezione: sabato 7/6/2025
Visita "facoltativa" ma vivamente raccomandata e consigliata presso un birrificio a Roma con pranzo e lezione sulla spillatura insieme al Docente.

11^ Lezione: Test Esame Online composto da domande con risposte multiple
- 1^ prova: mercoledì 18/6/2025 ore 20
- 2^ prova di recupero riservata a coloro che non hanno superato o partecipato alla prima prova:
       mercoledì 25/6/2025 ore 20


N.B – E’ consentita una sola assenza per poter accedere all'esame finale. Le lezioni sono tutte in diretta online e non sono registrate.

CONDIZIONI PER PARTECIPARE
Essere regolarmente associati alla Scuola Italiana Sommelier per il 2025. L'evento è aperto a tutti coloro che hanno i requisiti richiesti.
Se non sei ancora socio è necessario tesserarsi. La quota associativa sino al 31/12/2025 è di € 20,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Il costo dell'intero Corso per Beer Master Sommelier è di € 600 di cui € 200 di prenotazione e saldo entro il 30/3/2025 per l’Italia.

N.B. - All'acconto (o prenotazione) dovranno essere aggiunti € 20 per i non soci. La tessera vale solo sino al 31/12/2025.

Il versamento dell'acconto o dell'intera cifra potrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a: 

SCUOLA ITALIANA SOMMELIER
IBAN: IT79Q0503401431000000003483
Causale: Nome e Cognome - 2° Beer Master
Fotografia
  • OPPURE tramite SATISPAY inquadrando il QR Code riportato qui a fianco. SATISPAY è un'applicazione totalmente gratuita e puoi trasferire denaro ai tuoi contatti e pagare con la stessa semplicità e immediatezza di un sms o WhatsApp. Satispay utilizza solo dati sicuri e non sensibili perché funziona senza carte di credito: il tuo numero di telefono e il tuo IBAN sono tutto ciò che ti serve.
N.B. - dopo aver effettuato il versamento della quota di partecipazione dovete procedere all’iscrizione tramite il sito www.scuolaitalianasommelier.it in ISCRIZIONE CORSI  (oppure cliccando direttamente qui: https://scuolaitalianasommelier.it/iscrizione.php) ed allegare la copia del versamento effettuato.

Per poter partecipare a questo evento devi disporre di:
  • un collegamento internet (ADSL, fibra ottica o collegamento cellulare 3G o superiore)
  • un dispositivo qualsiasi tra i seguenti: PC, Mac, smartphone e tablet iOS e Android
  • dispositivo video con auricolari o cuffie, microfono
Al momento opportuno vi comunicheremo come collegarvi - attraverso un semplice link - alla nostra aula virtuale su piattaforma ZOOM MEETING che dovrete scaricare sul vostro PC, tablet o smartphone.

Per informazioni telefonare al 335.5379947 dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 oppure scrivere a scuolaitalianasommelier@gmail.com
La Carta delle Birre
1^ Lezione
  • Oud bruin
  • Red flemish
  • Berliner Weisse
  • Fermentazione spontanea non belga

2^ Lezione
  • Imperial pastry stout o Imperial stout in versione barrique
  • IPA con luppolature estreme
  • Amber Ale o California Common o Kentucky Common
  • Doppelbock
3^ Lezione
  • Scotch Ale
  • Brown Ale
  • American wheat (birra di frumento o cereali alternativi all’orzo)
  • Dunkelweizen
4^ Lezione
  • Session IPA
  • Am. IPA
  • APA
  • D. IPA
5^ Lezione
  • Pils tedesca (o Italian Pils)
  • Vienna Lager (o Marzen)
  • Alt (o stili germanici desueti)
  • Schwarz
6^ Lezione
  • IGA (sour o non sour) da mosto bianco
  • IGA (sour o non sour) da mosto rosso
  • Fruit Lambic
  • Lambic invecchiato
7^ Lezione
  • Tripel trappista
  • Dubbel trappista
  • Strong dark belgian Ale
  • Strong golden/amber belgian ale
8^ Lezione
  • Old Ale
  • Mild (o Irish red ale)
  • Porter/Stout (in versione moderna o reinterpretata)
  • Barley Wine
9^ Lezione
  • Kveiv / Farmhouse ale
  • Stili storici desueti
  • Sour sperimentale (con mosto o frutta)
  • Strong Ale rare (wheatwine, am.barleywine)
N.B. - Se al momento del Corso alcune birre non fossero disponibili, la Scuola Italiana Sommelier si riserva il diritto di sostituirli con altre etichette di pari prestigio e valore didattico.
Alcuni talentuosi birrai stanno reinventando, sperimentando e cogliendo la mistica complessità che caratterizza i sapori e gli aromi derivati dal legno
Alcuni talentuosi birrai stanno reinventando, sperimentando e cogliendo la mistica complessità che caratterizza i sapori e gli aromi derivati dal legno
Talvolta non è sufficiente avere a disposizione un’eccellente birra in fusto o in bottiglia per garantire un bicchiere perfetto e godere di una grande esperienza di bevuta
Talvolta non è sufficiente avere a disposizione un’eccellente birra in fusto o in bottiglia per garantire un bicchiere perfetto e godere di una grande esperienza di bevuta
La ruota dei sapori di Meilgaard
La ruota dei sapori di Meilgaard